DM 37/08 Quando è obbligatorio il progetto impianto elettrico


Studio Torelli

Quando serve il progetto DM37/08

Il Decreto 37/08, stabilisce che gli impianti oltre determinati limiti dimensionali e di potenza elettrica è necessaria la redazione del progetto da parte di professionisti iscritti nei rispettivi Ordini o Albi professionali.

Gli impianti con obbligo di progetto sono suddivisi nelle seguenti categorie così come indicate dal Decreto:

Impianti elettrici

  • Per gli impianti elettrici aventi potenza impegnata superiore a 6 kW;
  • Per tutte le utenze domestiche di singole unità abitative di superficie superiore a 400 mq;
  • Per gli impianti effettuati con lampade fluorescenti a catodo freddo di potenza complessiva maggiore di 1200 VA rese dagli alimentatori;
  • Per gli impianti elettrici relativi agli immobili adibiti ad attività produttive, al commercio, al terziario e ad altri usi, quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000 V, inclusa la parte in bassa tensione;
  • Quando le utenze sono alimentate a bassa tensione qualora la superficie superi i 200 mq;

Il progetto è comunque obbligatorio per gli impianti elettrici con potenza impegnata superiore o uguale a 1,5kW per tutta l’unità immobiliare provvista, anche solo parzialmente, di ambienti soggetti a normativa specifica del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI):

Per locali adibiti ad uso medico;

Per gli ambienti nei quali sussista pericolo di esplosione o maggior rischio di incendio.

Impianti elettronici

Impianti elettronici in genere quando coesistono con impianti elettrici con obbligo di progettazione.

 

Consulta argomenti correlati NORMATIVE

Consulta argomenti correlati DM 37/08

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>