Danni ambientali dovuti alla luce notturna


Sino ad oggi siamo stati abituati ad illuminare tanto,  troppo e tutto, senza mai dare importanza ai danni recati all’ambiente e alla salute a causa  della luce prodotta nelle ore notturne, in particolare quella con elevato contenuto di blu.

Purtroppo i LED proposti oggi per l’illuminazione esterna ne contengono molta, quindi, almeno per ora non sono  da considerare la soluzione al problema dell’inquinamento luminoso, anche se potranno aiutare, in futuro, una volta che avranno ridotto sostanzialmente il contenuto di luce blu.

Ad oggi, data di aggiornamento dell’articolo, il LED essendo stato investito da elevata evoluzione tecnologica ed una notevole riduzione dei costi può essere veramente la soluzione al problema.

Oltre a migliorare l’efficienza di lampade, apparecchi ed impianti di illuminazione occorre ripensare dalle fondamenta all’illuminazione delle nostre città.
Prima di installare un impianto efficiente dobbiamo valutare quanto necessario esso sia.

E’ inutile migliorare l’efficienza di impianti inutili.

Lo studio elettrotecnico Torelli sta lavorando ormai da parecchi anni con questo principio fondamentale.

 

Consulta argomenti correlati ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>